torna al top
Home Recommended by the nutritionist
  • Italiano
  • English
  • Français

Recommended by the nutritionist

Questo progetto nasce dalla volontà di concretizzare un concetto che ci accompagna da sempre: il biologico per tutti. La scelta del biologico non può e non deve dipendere dal prezzo! Siamo, infatti, convinti che se seguiamo una corretta alimentazione e sappiamo fare la spesa giusta, allora mangiare biologico diventa una reale possibilità per tutti, indipendentemente dalla grandezza del portafoglio. ENG

 

È ormai risaputo che spesso portiamo a tavola molto di più di quello di cui abbiamo bisogno, producendo 3 effetti:

 

Mangiamo anche
se siamo sazi

 

I nostri carrelli della spesa si
riempiono molto di più del dovuto.

 

Riempiamo il sacchetto
dei rifiuti organici

 

Attraverso delle semplici linee guida vogliamo raggiungere i seguenti obiettivi:
A cura della Dr.ssa Concetta Mauriello, Biologa Nutrizionista - Specialista in Scienze dell’Alimentazione

 

Portare a tavola tutto quello
di cui abbiamo bisogno

 

Acquisire abitudini alimentari corrette sia
nella varietà che nelle quantità degli alimenti

 

Riempire il carrello della spesa con i prodotti giusti e necessari
al regime alimentare proprio o della propria famiglia

 

Evitare gli sprechi e rimpicciolire
il nostro sacchetto dell’organico

 

Per accompagnarvi nei primi passi, suggeriamo alcune confezioni formulate in base ad alcuni profili delineati, per avere una prima base di prodotti a cui poi bisognerà aggiungere frutta, verdura, carne, pesce, uova e formaggi (vedi frequenze alimentari)

 


Che cos’è la corretta alimentazione?

Una corretta alimentazione deve assicurare al nostro organismo una giusta quantità di energia e di nutrienti: carboidrati, proteine, grassi, vitamine, minerali e acqua.
In particolare, il nostro organismo, non essendo in grado di produrre alcune sostanze definite appunto “essenziali”, deve necessariamente assicurarsele attraverso la dieta alimentare.
Non esiste in natura l'alimento "perfetto" che contenga tutti nutrienti, nelle giuste quantità, necessari al sostentamento e al mantenimento del benessere: infatti il modo più semplice e sicuro per garantire un adeguato apporto qualitativo e quantitativo dei nutrienti è quello di variare quotidianamente e opportunamente le scelte a tavola, in accordo con le Linee Guida per una Sana Alimentazione Italiana (INRAN).
L'alimentazione dovrebbe essere varia, bilanciata e caloricamente adeguata, attenendosi quanto più possibile ai canoni della dieta mediterranea.
La dieta mediterranea, infatti, data l’ampissima e variegata gamma di alimenti, permette di personalizzare le scelte secondo i propri gusti e le proprie esigenze in maniera da soddisfare pienamente anche il gusto.
Una corretta alimentazione di tipo mediterraneo prevede un consumo quotidiano di porzioni adeguate (variabili in base al sesso, all’età, all’attività fisica) di tutti i gruppi alimentari: cereali e legumi, ortaggi e frutta, carne pesce e uova, latte e derivati, grassi da condimento.

 

Fai 3 pasti al giorno (colazione, pranzo e cena) e,
se possibile, 2 spuntini; non saltare mai i pasti.

 

Bevi acqua a volontà (almeno 1,5-2 litri al giorno)
ed evita di utilizzare quotidianamente le bevande
alcoliche e bibite gasate o zuccherate

 

Limita il consumo di zucchero e non eccedere con i dolci,
specie quelli molto grassi a base di crema, panna, burro.

 

Riduci il sale da cucina



 

Ricordati di completare la tua giornata alimentare utilizzando
prodotti vegetali freschi (frutta e verdura), ma anche carni e
pesce, uova, latte e derivati (vedi frequenze alimentari)