Non puoi effettuare un nuovo ordine dal tuo paese. United States

Benessere d'estate

Dopo un inverno e una primavera a dir poco difficili, proviamo a ritrovare benessere con una dieta estiva adeguata e leggera.

Freschezza, colori e movimento sono i 3 ingredienti fondamentali che ci servono da subito, in modo da riuscire, perché no, a perdere anche qualche chilo che ci appesantisce ancora. Evitiamo atteggiamenti punitivi o eliminatori e dedichiamoci a ricercare equilibrio e costanza nella nostra quotidianità.

> adeguata idratazione

  •       idratarsi per bene bevendo almeno 2 litri di acqua, naturale o effervescente naturale, preferibilmente lontano dai pasti
  •       evitare insaporitori e polveri per bevande istantanee, che contengono edulcoranti come acesulfame K, sucralosio, aspartame
  •       per chi ha bisogno di dare un sapore all’acqua può utilizzare succo di arancia, limone o pompelmo freschi
  •       integrare con tisane ed infusi, consumati freschi o freddi, aiuta a migliorare alcune funzioni metaboliche

o   camomilla, finocchio e anice possono agire favorendo la fisiologica motilità gastrointestinale ed l’eliminazione dei gas

o   il te verde è un potente antiossidante ed ha un effetto tonico che agisce positivamente sulla stanchezza fisica e mentale

o   betulla, ortosifon e ananas favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei; il cardo mariano, il rabarbaro e il carciofo hanno una funzione depurativa

o   la passiflora può migliorare il rilassamento ed è utile anche in caso di stress; la melissa favorisce il benessere mentale; entrambe agiscono sul riposo notturno

 

> vitamine, minerali e fibra

Nutrienti essenziali per l’organismo, vanno integrati quotidianamente attraverso verdure e ortaggi freschi di stagione, frutta coloratissima e cereali integrali

o   2-3 porzioni  di verdure al giorno corrispondono a circa 500 g; possono essere consumate come accompagnamento ad un alimento proteico (pesce, carni bianche, uova) o integrate in un piatto unico a base di cereali integrali e/o legumi.

o   Insalate e piatti unici freddi possono essere preparati con con quinoa, orzo, farro, grano, ceci, riso o couscous integrali e pomodori, rucola, insalate di ogni tipo, verdure cotte a vapore o grigliate e condite con olio evo, pochissimo sale e spezie, erbette aromatiche fresche. Piccole quantità di frutta secca -noci, anacardi, mandorle, pinoli-  e semi -sesamo, zucca, girasole- completano il piatto rendendolo gustoso e perfettamente equilibrato in nutrienti. In questo modo ci assicuriamo un giusto apporto di minerali e fibra, senza eccedere in calorie e grassi.

o   la frutta estiva è un tripudio di colori, piena di vitamine e di sostanze funzionali: difficile resistervi! Rappresenta il dolce benefico della stagione calda. Ciliegie, albicocche, pesche, anguria, prugne, frutti di bosco. I mirtilli e tutti i frutti violacei, ad esempio, essendo ricchissimi in antociani, sono utili per la funzionalità del microcircolo (pesantezza delle gambe). Le prugne possono contribuire alla regolarità intestinale.

 

> movimento fisico quotidiano

o   adesso che le temperature lo permettono, l’ideale sarebbe praticarlo ogni giorno, all’aria aperta, in luoghi verdi, liberi da inquinamento, che favoriscono una buona respirazione e il rilassamento

o   in generale è bene evitare atteggiamenti sedentari e pigri: cerchiamo di camminare tutte le volte che possiamo, di salire le scale a piedi, di usare la bici invece dell’auto quando possibile

o   dedicarsi al proprio sport preferito almeno 3 volte a settimana è un toccasana per mente e corpo: protegge il cuore e  previene le malattie cardiovascolari e metaboliche, migliora la respirazione e la ventilazione polmonare, è utile nel controllo del peso e favorisce il dimagrimento, ha effetti benefici sul cervello riducendo lo stress e migliorando l’umore

 

 

Commenti

Lascia il tuo commento