Riciclare biscotti secchi: i migliori consigli

Pochi semplici consigli su come ridare vita ai biscotti secchi. Le migliori ricette per riciclare i biscotti e creare nuove ricette.

Forse uno dei dolcetti più antichi e conosciuti della terra, il biscotto affonda le sue radici in antichità e con la semplice unione di miele e zucchero, conquista l’intero Oriente e Occidente. Non c’è da sorprendersi, dunque, se oggi i biscotti sono l’elemento immancabile nella dispensa di tutti!
Perfetti per ogni palato, dal cioccolato alla frutta, i biscotti sono lo spuntino ideale per i più golosi e la colazione perfetta per chi decide di far iniziare la giornata con gusto. Avere una scatola di riserva non è mai abbastanza! Ma cosa fare quando di questi restano solo le briciole o pochi avanzi?
Parliamo in questo caso di pochi biscotti che restano lì immobili nel sacchetto. Secchi e fastidiosi, la maggior parte delle volte questi vengono buttati via.
Ma vi siete mai chiesti come riciclare i biscotti secchi? Restituirgli una seconda vita è possibile! Sembra banale ma pensare di riutilizzarli vuol dire non solo creare ricette interessanti e pratiche, ma combattere lo spreco alimentare partendo proprio da piccoli gesti. Evitare che gran parte del cibo venga sprecato e che i nostri biscotti secchi rientrino nei due terzi di quegli alimenti che ogni anno vengono cestinati, è molto semplice. Basta liberare la fantasia e trasformare uno “scarto” in qualcosa di gustosissimo. L’arrivo delle belle giornate inoltre ci aiuta, i banchetti con gli amici saranno un ottimo banco di prova per le nuove ricette. Inzupparli nel latte dunque non è l’unico modo per gustarli.
Ti servirà giusto qualche consiglio per trasformare i biscotti secchi in dolci facili e veloci.
Dai classici come la cheesecake fino alle simpatiche e creative monoporzioni.
Tutte le ricette con biscotti avanzati semplici e pratiche: ci sono ricette diverse per riciclare biscotti frollini e creare capolavori di dessert.


Riciclare biscotti: dolci freddi


Preparare una cheesecake è la scelta perfetta! Solitamente questa torta prevede una base fatta con biscotti sbriciolati o frullati e una farcitura in crema di formaggio. La cheesecake viene poi guarnita con frutta secca o cioccolato, in base ai gusti. Chiaramente per ottenere la base croccante, possiamo semplicemente utilizzare i biscotti secchi avanzati e creare una base per cheesecake. Stessa cosa vale per il salame di cioccolato: questo è preparato con burro, zucchero, uova e cacao e all’impasto vengono inserite praline. Certo preferire quelle generate dai biscotti secchi donerebbe la giusta croccantezza al dolce stesso e permetterebbe a noi di smaltire il carico di biscotti che abbiamo accumulato in dispensa. E’ possibile addirittura inzuppare i biscotti nel latte e nel caffè e creare un tiramisù sostituendo i savoiardi con i biscotti avanzati. Queste sono poche semplici soluzioni per regalare ai biscotti una nuova vita e creare ricette gustose e facili per combattere il caldo. E la torta? La torta con biscotti da riciclare è la soluzione che mette d’accordo tutti. In questo caso riciclare biscotti sarà ancora più semplice. Con le briciole dei biscotti si potrebbe decorare la torta o addirittura creare ottimi dessert freddi.
Si potrebbe addirittura sostituire alla torta in pan di spagna, quella con biscotti. Le ricette sono davvero tante, soprattutto perfette per la stagione estiva.
Ma non solo.
Sarà possibile riciclare biscotti anche per creare dessert caldi. Dunque trovare la soluzione su come riciclare biscotti al cioccolato sarà molto più semplice del solito. Le torte si sposano perfettamente con i biscotti. Anzi per queste ricette originali, non è necessario utilizzare biscotti avanzati di un solo gusto.
Sarà possibile mixare tutti gli avanzi di biscotti secchi: al cioccolato, al miele, alla frutta e avere a disposizione la migliore crema di biscotti spalmabili.
Dai libero sfogo alla tua immaginazione, scegli di riutilizzare gli avanzi e di creare qualcosa di ancora più gustoso.

Riciclare biscotti: dolci caldi

Riciclare biscotti secchi è la soluzione giusta in ogni stagione. Ecco perché è semplicissimo pensare di usarli anche per dolci un po’ più caldi, tipo il crumble. Avevi mai pensato di preparare un crumble utilizzando i biscotti secchi avanzati? E’ davvero facile!
Parliamo di un piatto di origine inglese comunemente conosciuto come frutta cotta ricoperta con friabile burro, farina e zucchero. L'utilizzo della frutta cotta come mele, pere, pesche, uva, prugna ma anche cocco. Perfetto per gli spuntini, il crumble si serve caldo o tiepido. L’aggiunta dello zucchero di canna, che caramellizza una volta cotto, lo rende buonissimo.
Possiamo pensare di sorprendere i nostri ospiti anche con delle originali monoporzioni da servire in modo creativo in tazze o bicchierini con della mousse.

Non bisogna essere dei grandi esperti di pasticceria per riciclare biscotti secchi!
Tutto quello di cui hai bisogno è già nella tua dispensa, aggiungi solo un pizzico di fantasia, divertimento e il tuo gusto personale! Non puoi sbagliare!

Commenti

Lascia il tuo commento