Polpettine di lenticchie

  • Lenticchie lesse 240g
  • Patate lessate 150g
  • Parmigiano grattugiato 2 cucchiai
  • Spicchio d’aglio tritato 1
  • Pane grattugiato 1 cucchiaio
  • Erbe aromatiche 1 cucchiaino
  • Sale q.b.

Per l’impanatura

  • Uova 2
  • Pane grattugiato q.b.

  • Olio di semi di girasole q.b.

1,15 €

Lenticchie biologiche lessate in acqua. Senza sale aggiunto. Confezionate in latte BPA FREE

4,95 €

Olio di semi di girasole biologico italiano.

Sgocciolare bene le lenticchie e frullarle con le erbe aromatiche e il parmigiano. Trasferire la purea di lenticchie in una ciotola capiente. Unire la patata lessata (ben asciutta), l’aglio tritato e un pizzico di sale. Amalgamare il tutto e se necessario aggiungere un cucchiaio di pane grattugiato per ottenere un composto compatto ed omogeneo.  Formare delle polpettine non molto grandi e disporle su un vassoio rivestito con carta forno. Lasciarle riposare in frigo per almeno ½ ora. Riprendere le polpette, impanarle passandole prima nell’uovo e poi nel pane grattugiato. 

Friggetele poche per volta in abbondante olio girasole rigirandole spesso finché risultino dorate. Oppure passatele appena pronte solo nel pangrattato e cuocetele in forno caldo a 190° per 8'-10'.

Versione vegan: omettere il parmigiano nell’impasto e formare una pastella con 70g di farina 00, 100 ml di acqua e 1 pizzico di sale. Passare le polpette prima nella pastella e poi nel pane grattugiato. Quindi friggerle.

Commenti

Lascia il tuo commento