Spaghettoni con pomodorino del piennolo del Vesuvio DOP

  • Spaghettoni 320 gr
  • Pomodorino del piennolo del Vesuvio DOP 400 gr 
  • Olio extravergine di oliva 20gr
  • Aglio 1 spicchio
  • Basilico 
  • Sale q.b.
1,90 €

Pasta di semola di grano duro biologico italiano da filiera certificata, trafilata al bronzo. L’utilizzo di trafile in bronzo, l’essiccazione lenta e a bassa temperatura, conferiscono alla pasta trafilata al bronzo quella rugosità superficiale, fondamentale per una omogenea attaccatura del condimento, e quel gusto tipico delle paste artigianali di una volta.

7,60 €

Olio extravergine d'oliva biologico italiano. Le olive utilizzate provengono dalla filiera certificata, un sistema di certificazione che segue il prodotto dal campo alla tavola.

6,90 €

Pomodorini biologici coltivati in una delimitata area vesuviana. Hanno la buccia spessa, polpa soda e compatta e un sapore dolce-acidulo. Gusto e profumo diventano più intensi con il passare del tempo: man mano che i pomodorini del Piennolo asciugano e la concentrazione aumenta.

Schiacciare l’aglio e soffriggere in olio evo, aggiungere i pomodorini, tenendo la fiamma a fuoco dolce. Appena il sugo soffrigge, spegnere il fuoco. Nel frattempo portare ad ebollizione una pentola d’acqua, salare e cuocervi gli spaghettoni. Scolarli al dente e saltare in padella aggiungendo il basilico fresco. 

Commenti

Lascia il tuo commento